Agostina Smimmero
Mezzo-Soprano - W Personal Website
Young and up and coming mezzo – soprano Agostina Smimmero recently performed: Il Trovatore (Azucena) on tour in Spain and at the Teatro São Carlos in Lisbon where she returned singing Maddalena in Rigoletto; Carmen at the Auditorium in Milan with La Verdi Orchestra; Il Cappello di Paglia di Firenze at the Teatro Comunale in Florence; Cavalleria Rusticana (Santuzza) at the Festival Orizzonti in Tuscany. Ms Smimmero is a recipient of important prizes in prestigious contests such as: “Montserrat Caballè”; “Simone Alaimo”; “Marcello Giordani” “Ravello Città della Musica”.
REVIEWS
Un ballo in maschera
Oper, Köln
16/04/2024

"Agostina Smimmero ist als Ulrica eine echte Wucht – was für eine lodernde Tiefe, was für eine Stimme! Von der Regie leider ein bisschen harmlos und liebenswert gezeichnet, hat die Sängerin alles, um das Dämonische ihrer Figur zum Lodern zu bringen, schraubt sich mit einer beachtlichen Selbstverständlichkeit auch noch zu den tiefsten Tönen ihrer Partie, dass es eine wahre Freude ist."

(Sebastian Jacobs, Der Opernfreund)


La Gioconda
Verona, Teatro Filarmonico
23/10/2022

“La giovane Agostina Smimmero ha sorpreso l’ennesima volta nella parte della Cieca, si è calata con la naturalezza sorprendente nei panni della vecchia madre della Gioconda indossando un abito sobrio nero e occhiali neri che hanno nascosto il suo bel viso. La cantante napoletana ha una voce rara, da vero contralto, dal timbro scuro e dalle sfumature mielose; ha gestito nel modo eccellente il registro basso, ma ha brillato anche nei centri ed è salita senza fatica. Negli anni passati è stata sempre lei ad interpretare il ruolo della madre della Gioconda, a Modena, Barcellona e Nizza: la sua prestazione veronese ha deliziato l’orecchio e ha scosso il cuore, particolarmente nel celebre assolo “Voce di donna e d’angelo”.

(Irina Sorokina, L'Ape musicale)


“Agostina Smimmero è una Cieca remissiva e dolente che riesce a conquistare il pubblico con una bella e accorata esecuzione di “Voce di donna o d’angelo” che scatena i primi applausi a scena aperta della serata.”

(Martino Pinali, OperaClick)


“La Cieca è Agostina Smimmero, voce da autentico contralto gestita in questa occasione con apprezzabile misura, in grado di delineare il ruolo con duttilità ed espressione patetica intensa.”

(Roberto Mori, Connessi all'opera)


“[…]but of the female singers it was Agostina Smimmero as La Cieca, dressed in black and with circular dark glasses to emphasise her blindness, who most captivated the audience with her rich, fruity voice and powerful stage presence – in Act I her ‘benedizione’ was still sounding when spontaneous applause broke out.”

(Janet Banks, IoCo.de)


“Agostina Smimmero est une Cieca -l'aveugle- expérimentée (elle l'incarnait l'an dernier à Toulouse), en un contraste d'autant plus éloquent soulignant la fatalité, la misère et la pauvreté qui s'abattent sur elle (là encore en pleines résonances véristes). Sa voix de mezzo-contralto est marquante et à la fois agréablement sombre et dense, affrontant les lignes de chant avec ductilité, souplesse et une intense expression.”

(Maggiolen Uscotti, Olyrix.com)


“Agostina Smimmero ha rinverdito la memoria delle profonde voci di contralto di una volta tratteggiando una Cieca di notevole presa teatrale.”

(Davide Annachini, delTeatro.it)


“Agostina Smimmero è La Cieca e sembra impossibile immaginarla fuori da quel ruolo. Estensione vocale notevole e presenza scenica eccezionale.”

(Elena Canovo, Heraldo)


La Gioconda
Gran Teatre del Liceu
April 2019
19/04/2019

“Nella recita che segue, viene annunciata la sua indisposizione e sul palcoscenico del Liceu viene chiamata “la nostra” Agostina Smimmero, reduce del grande successo personale nella Gioconda rappresentata l’anno scorso nei teatri dell’opera dell’Emilia Romagna. Agostina Smimmero non cala nei panni della Cieca, lei È la Cieca: riesce difficile a credersi, come sia possibile per un’artista tanto giovane creare il personaggio così credibile di una donna anziana. Ma c’è di più; la Smimmero recita una donna del popolo “offesa” dalla natura, ma benedetta dal cielo, è piena di umiltà, dignità e coraggio, rivela nobiltà d’animo e fede incrollabile. La sua voce di contralto dal timbro inconfondibile, profonda, scura, mielosa, a volte produce un effetto quasi magico. La Cieca è, senza dubbio, il suo cavallo di battaglia, e non teme concorrenza.”

(Irina Sorokina, L'Ape musicale)

MORE REVIEWS
CALENDAR
28
Jun 2024
Madama Butterfly
Cagliari, Teatro Lirico di Cag...
Suzuki
30
Jun 2024
Madama Butterfly
Cagliari, Teatro Lirico di Cag...
Suzuki
03
Jul 2024
Madama Butterfly
Cagliari, Teatro Lirico di Cag...
Suzuki
MORE HIGHLIGHTS
Repertoire
Scroll Up
Scroll Down
AA.VV.
Audizione
Partecipante
Concerto
Mezzosoprano
Mezzosoprano
Concerto lirico
Contralto
Contralto
Mezzosoprano
Gala Concert
Mezzosoprano
Master class
partecipante
Beethoven
Sinfonia n.9 (Beethoven)
Mezzosoprano
Boito
Mefistofele
Marta
Marta
Cilea
Tilda (Cilea)
Agnese
Giordano
Andrea Chénier
Madelon
Mascagni
Cavalleria Rusticana
Mamma Lucia
Mamma Lucia
Cavalleria Rusticana + Pagliacci
Mamma Lucia
Pizzetti
Fra Gherardo (Pizzetti)
Una vecchia + una madre
Ponchielli
La Gioconda
la cieca
la cieca
Puccini
Gianni Schicchi
Zita
Madama Butterfly
Suzuki
Suor Angelica
la zia principessa
Respighi
La Campana sommersa (Respighi)
La Strega
Rossini
Il Barbiere di Siviglia
Berta
Petite Messe Solennelle
Contralto
Contralto
Rota
Il Cappello di paglia di Firenze
La baronessa di Champigny
Verdi
Falstaff
Quickly
Quickly
Quickly
Il Trovatore
Azucena
La Traviata
Annina
Nabucco
Fenena
Fenena
Requiem (Verdi)
Mezzosoprano
Mezzosoprano
Rigoletto
Giovanna
Maddalena
Un Ballo in maschera
Ulrica
Ulrica
Vivaldi
Gloria RV 589 (Vivaldi)
Contralto
Legal information
/
Privacy
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206