Myrtò Papatanasiu - Soprano - W Print

Myrtò Papatanasiu si è imposta all’attenzione del pubblico internazionale grazie alle sue qualità vocali e all’intensa interpretazione scenica. Così recensita dal New York Times per Rusalka: “Il penetrante soprano Myrtò Papatanasiu canta le potenti note acute in modo scintillante”. Nata a Larissa (Grecia), ha studiato musicologia all’Università Aristotele di Salonicco, piano e teoria musicale al conservatorio statale sempre a Salonicco, dove si è diplomata come prima del suo corso. Grazie a una borsa di studio del Megaron Athens Concert Hall, si è perfezionata a Milano con il maestro Roberto Coviello. 

Myrtò Papatanasiu ha già avuto modo di calcare i palcoscenici di alcuni fra i più grandi teatri e festival del mondo, fra i quali Wiener Staatsoper, Mostly Mozart Festival di New York, Theater an der Wien, Staatsoper di Berlino, Bayerische Staatsoper di Monaco, Opernhaus di Zurigo, Théâtre Royal de la Monnaie de Bruxelles, De Nederlandse Opera di Amsterdam, Edinburgh International Festival, Opéra di Monte-Carlo, Megaron di Atene, New National Theatre di Tokyo, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Regio di Torino, collaborando con direttori quali Roberto Abbado, Fabrizio Maria Carminati, Adam Fischer, Ivan Fischer, Gianluigi Gelmetti, Alberto Zedda e registi quali Daniele Abbado, Henning Brockhaus, Robert Carsen, Pier Luigi Pizzi e Franco Zeffirelli. 

Il suo repertorio include, fra gli altri titoli, Don Giovanni (Donna Anna), Così fan tutte (Fiordiligi), Le nozze di Figaro (Contessa), Die Entführung aus dem Serail (Konstanze), Mitridate, re di Ponto (Sifare), La clemenza di Tito (Vitellia), La finta giardiniera (Sandrina), Matrimonio segreto (Carolina) di Cimarosa, Il Signor Bruschino (Sofia), La scala di seta (Giulia), Maometto II (Anna), Il turco in Italia (Fiorilla), Semiramide (ruolo titolo), Der Vampyr (Malwina), I Pagliacci (Nedda), La traviata (Violetta), Falstaff (Alice), Simon Boccanegra (Amelia). Ha presto parte a importanti produzioni fra le quali ricordiamo La bohème (Musetta), che ha segnato il suo debutto al Metropolitan di New York, Don Giovanni (Donna Elvira alla San Diego Opera e al Liceu di Barcellona, Donna Anna al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi), Così fan tutte (Fiordiligi) e Alcina (ruolo titolo) all’Opéra National de Paris, La traviata (Violetta) e Don Giovanni (Donna Anna) alla Wiener Staatsoper, La traviata all’Opéra de Montréal, Ginevra di Scozia (ruolo titolo) con la Münchner Rundfunkorchester, Iphigénie en Aulide al Theater and der Wien, Rusalka (ruolo titolo) presso La Monnaie di Bruxelles, La traviata e Tosca all’Opera di Roma. 

Per il suo debutto in USA alla Dallas Opera con il ruolo di Violetta in La traviata ha ricevuto il “Callas Debut Award 2012”. La sua discografia include Don Giovanni (Opus Arte), Il Turco in Italia (Naxos), Ginevra di Scozia (Naxos), la Nona Sinfonia di Beethoven (RCO Live), Don Giovanni (C Major), Semiramide (Dynamic), Rusalka registrata dal vivo al Théâtre de la Monnaie. Nel 2016 è stata pubblicata da Sony Classical la nuova edizione del Don Giovanni, in cui interpreta Donna Anna con la direzione di Teodor Currentzis. Nel 2017 sono state pubblicate due importanti registrazioni dal vivo al Théâtre des Champs-Elysées, Don Giovanni diretto da Jérémie Rhorer ed il DVD di Mitridate, re di Ponto con Le Concert d'Astrée diretta da Emmanuelle Haïm (Erato), nominato "best opera DVD recording" dalla Académie “Charles Cros”.

Tra gli impegni recenti si ricordano: La finta giardiniera (Armida) alla Opernhaus di Zurigo; Manon di Massenet (ruolo titolo) alla Greek National Opera di Atene; Don Giovanni (Donna Anna) alla Wiener Staatsoper; Don Giovanni (Donna Elvira) al Grand Théâtre di Ginevra; Romeo et Juliette e La bohème (Mimì, debutto nel ruolo) alla Greek National Opera di Atene; Scipione (Berenice) al Theater an der Wien; Simon Boccanegra (Amelia) al San Carlo di Napoli, ad Anversa e in Lussemburgo, Sheherazade di Ravel con i Bamberger Symphoniker.

Tra i prossimi impegni: Simon Boccanegra all’Opéra de Montpellier; La traviata al New National Theatre di Tokyo; La clemenza di Tito (Vitellia) al Liceu di Barcellona; Falstaff (Alice) a La Monnaie di Bruxelles. 

aprile 2019

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206