Lavinia Bini - Soprano - W Print

Nata ad Empoli, nel 2009 si diploma in Canto con il massimo dei voti, sotto la guida di Benedetta Pecchioli, al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze e si laurea in Scienze Giuridiche all’Università degli studi di Pisa. Ha recentemente vinto il secondo premio ed il premio del pubblico nel prestigioso Concorso Internazionale Tebaldi a San Marino per la sezione Barocco.

Nello stesso anno debutta come Despina nel Così fan tutte all’Eurofestival di Roma diretta da Paolo Ponziano Ciardi e Berta ne Il Barbiere di Siviglia di Rossini al Teatro dell’Aquila di Fermo sotto la direzione di Giampaolo Maria Bisanti, con la regia di Damiano Michieletto. È stata Serpina ne La serva padrona e Livietta in Livietta e Tracollo di Pergolesi al Teatro Comunale di Bologna e al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca. Ha interpretato Zerbine nella prima rappresentazione italiana della Servante Maitresse di Pergolesi al Festival Pergolesi Spontini di Jesi, con la regia di Juliette Deschamps e la direzione di Giacomo Sagripanti. Successivamente è stata Elena ne Il cappello di paglia di Firenze di Nino Rota, con la regia di Andrea Cigni e la direzione di Sergio Alapont al Teatro Comunale di Firenze; Donna Sirena nel Rinaldo di Händel diretta da Ottavio Dantone, nell’allestimento di Pierluigi Pizzi, per i teatri di Ravenna, Reggio Emilia e Ferrara; ha interpretato I due Figaro di Saverio Mercadante  al Teatro Colòn di Buenos Aires, con la direzione di Riccardo Muti e la regia di Emilio Sagi;  è stata Elvira ne L’Italiana in Algeri  al Teatro Petruzzelli di Bari, diretta da Daniele Rustioni, con lo storico allestimento di Jean-Pierre Ponnelle; Lauretta nel Gianni Schicchi all'Opera di Firenze.

A gennaio 2013 ha vinto il ruolo di Adina ne L’elisir d’amore nella 64° edizione del Concorso As.Li.Co di Como, ha dunque interpretato il ruolo nei teatri di Brescia, Cremona, Como, Pavia e Trento con la regia di Arnoud Bernard e la direzione di Andrea Battistoni. E’ stata Carolina ne Il matrimonio Segreto di Cimarosa al Teatro del Giglio di Lucca e al Teatro Alighieri di Ravenna; Valencienne ne La Vedova allegra di Franz Lehar al Teatro Filarmonico di Verona; Zerlina nel Don Giovanni di Mozart per il Teatro Regio di Torino diretta da Daniele Callegari; Lisette ne La Rondine di Puccini nei teatri di Pisa, Modena, Ravenna e Lucca; Amina ne La Sonnambula di Bellini al Landestheater di Salisburgo, dove è tornata per interpretare Donna Anna nel Don Giovanni e Ilia nell’Idomeneo di Mozart. Recentemente è stata Musetta ne La Bohéme al Teatro delle Muse di Ancona, Cagliari e Liegi; Tebaldo nel Don Carlo al Teatro Regio in Parma; ha preso parte ad un Gala Concert a Kiel; è stata Despina nel Così fan tutte in tour in Italia (Ravenna e Piacenza); Oscar in Un Ballo in Maschera a Cagliari e il ruolo titolo in Fidalba e Artabano di Ristori al Festival Purtimiro di Lugo, diretta da Rinaldo Alessandrini. Più recentemente ha interpretato Gilda nel Rigoletto a Liege; Rosetta ne La Ciociara di Tutino al Teatro Lirico di Cagliari; Lauretta nel Gianni Schicchi al Teatro Comunale di Modena; Viclinda ne I Lombardi alla prima crociata a Torino, diretta da Michele Mariotti; Elvira ne L'italiana in Algeri al Théâtre des Champs-Élysées con il Teatro Comunale di Bologna.

Tra i prossimi impegni, segnaliamo: Zerlina nel Don Giovanni a Bologna; L'Elisir d'amore a Torino; la prima mondiale di 7 Minuti di Battistelli a Nancy.

 
Agosto 2018

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206