Gianluca Terranova - Tenore - W Print

Diplomato in pianoforte, si è poi dedicato allo studio del canto lirico affermandosi in vari concorsi, fra i quali il “Riccardo Zandonai” di Rovereto. 

Dopo il debutto a Roma ne Il barbiere di Siviglia, ricordiamo Madama Butterfly (Pinkerton) e Nabucco (Ismaele) nei Teatri del Circuito Lirico Lombardo diretto da Nicola Luisotti; Les contes d’Hoffmann al Comunale di Treviso per la direzione di Peter Maag e Gina di Cilea al Teatro dell’Opera di Roma (incisa per l’etichetta Bongiovanni) diretta da Christopher Franklin. 

Nel 2008 conquista pubblico e critica nel personaggio del Duca di Mantova in Rigoletto dell’Arena di Verona (sotto la direzione di Renato Palumbo), nello stesso ruolo è stato invitato al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano e all’Opera di Los Angeles (diretto da James Conlon).

Nei suoi primi anni di carriera è stato ospite come Rodolfo ne La Bohème, del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Comunale di Bologna, Massimo di Palermo, Regio di Torino, Opera di Francoforte, Festival Puccini di Torre del Lago e del Grand Theatre di Shangai. Ha interpretato inoltre Edgardo in Lucia di Lammermoor (Firenze, Francoforte, Avenches, Torino e Venezia), Alfredo ne La traviata (Verona, Venezia e Napoli) e Tonio ne La figlia del reggimento (Trieste nella versione originale francese, mentre nel Circuito Lombardo in quella italiana). In seguito ha debuttato con grande successo di critica e di pubblico il ruolo del titolo nel Roberto Devereux al Teatro dell’Opera di Roma. Ha poi cantato Rigoletto al Regio di Torino, La Bohème e Lucia di Lammermoor alla Fenice di Venezia.

La stagione 2011/12 ha incluso La traviata a Venezia, Rigoletto a Tenerife e il debutto nel ruolo di Arturo Talbo ne I Puritani presso il Circuito Lirico Lombardo. Inoltre, ha cantato il ruolo di Faust ne La Damnation de Faust a Palermo sotto la direzione di Roberto Abbado e la regia di Terry Gilliam e ha interpretato il ruolo di Edgardo in Lucia di Lammermoor in scena al San Carlo di Napoli con la regia di Gianni Amelio.  Particolarmente importante la sua partecipazione ne La Traviata allestita nell’ambito della prima edizione dell’evento internazionale “Opera on Sydney Harbour”, organizzato dall’Opera Australia, per la sua interpretazione del ruolo di Alfredo è stato nominato per il premio “Helpmann award”, quale migliore artista maschile. Ha interpretato Rigoletto alla Fenice di Venezia, La traviata ad Hong Kong, Lucia di Lammermoor a Jesi, ancora La Bohème a Sydney.

Si segnala, inoltre, la partecipazione come attore protagonista di “Caruso, La voce dell’amore” con Vanessa Incontrada per la regia di Stefano Reali (autunno 2012), film Rai di successo e che ha fatto di Gianluca Terranova uno dei tenori più amati dal pubblico internazionale.

Il 2013 lo ha visto impegnato ne La Bohéme al Concertgebouw di Amsterdam, all’ Opera di Lipsia nella Traviata, al Wielkj Theatre di Warsavia e all’Arena di Verona nel Rigoletto, quest’ultimo diretto da  R. Frizza. Nell’autunno dello stesso anno al Regio di Torino debutta nel ruolo di Gabriele Adorno nel Simon Boccanegra di G. Verdi diretto da G. Noseda; al Verdi di Trieste ha cantato due produzioni verdiane, Messa da Requiem e Un Ballo in Maschera, entrambe dirette da Gianluigi Gelmetti. Il 2014 lo vede protagonista all’Opera Australia in 20 recite di Rigoletto dirette da Renato Palumbo a queste ne seguiranno altre al Teatro dell’Opera di Roma.

Nelle stagioni più recenti ha debuttato al Carlo Felice di Genova in Lucia di Lammermoor di G. Donizetti e interpreta nuovamente il Duca di Mantova nel Rigoletto a Liegi, a Düsseldorf, a Lipsia e all'Arena di Verona; ha inoltre debuttato nel Don Carlo di Verdi alla Deutsche Oper am Rehin di Dusseldorf (versione Italiana in 4 atti per la regia di Guy Joosten).  Ha inoltre interpretato La Bohéme al Festival estivo Grange Park di Londra (suo debutto in Inghilterra), al San Carlo di Napoli, all'Opera di Atlanta, per Opera Australia, a Liegi, al New National Theatre di Tokyo; Simon Boccanegra a Genova diretto da Stefano Ranzani e a Dijon; Pollione nella Norma di Bellini alla Essen Opera (nuova produzione); Roberto nella Maria Stuarda a Düsseldorf; Pinkerton nella Madama Butterfly alla Dallas Opera, all'Arena di Verona; Calaf nella Turandot all'Atlanta Opera; Manrico ne Il trovatore nei teatri di Modena e Reggio Emilia; Don Josè in Carmen ad Atlanta; Messa di Gloria di Puccini a Madrid con la Orquesta Nacional de España; La Bohème a Seoul; Radamès nell'Aida a Nancy; Rigoletto a Sidney. 

Nelle prossime stagioni debutterà: Faust nel Mefistofele a Stoccarda; Hermann ne Pique Dame a Essen. Sarà inoltre protagonista in Madama Butterfly ad Atlanta, Amsterdam e a Londra e in Tosca a Dallas.

Febbraio 2019

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206