Benjamin Bayl - Direttore - IV Print

Benjamin Bayl è co-fondatore e principale direttore ospite dell’orchestra con strumenti originali Australian Romantic & Classical Orchestra (ARCO) e direttore associato dell’Hanover Band.

Di doppia cittadinanza Danese e Australiana, è stato il primo studente australiano di organo al King’s College di Cambridge e ha in seguito proseguito i suoi studi alla Royal Academy of Music con Colin Metters e George Hurst. Alunno della National Opera Studio, è diventato assistente direttore di Iván Fischer alla Budapest Festival Orchestra nel 2006 ed è stato inoltre assistente di Sir John Eliot Gardiner, Yannick Nézet-Séguin, Richard Hickox, Harry Bicket e Ivor Bolton. Dal 2007 al 2010 è stato assistente alla direzione artistica del Gabrieli Consort & Paul McCreesh e ha collaborato inoltre con Ivan Fischer presso la Konzerthausorchester di Berlino.

Ha debuttato alla direzione orchestrale presso il Concertgebouw di Amsterdam con il Collegium Vocale Gent e l’Akademie für Alte Musik di Berlino ed è stato subito re-invitato per dirigerli in una tournée europea con musica di CPE Bach. Studiando approfonditamente il repertorio barocco (sia come direttore che come continuista), le sue recenti collaborazioni includono ensemble come: The Hanover Band, Concerto Copenhagen, Concerto Köln, Wroclaw Baroque Orchestra, e la Warsaw Chamber Opera.

Nel campo operistico, ha diretto presso la Wiener Staatsoper (Fatima oder von den mutigen Kindern), Dutch National Opera (Il matrimonio segreto), Staatsoper Berlin (Fairy Queen / AscheMond), Royal Danish Opera (Don Giovanni), Danish National Opera (Così fan tutte), Opera Vlaanderen (Idomeneo), Opera Australia (Orlando), Opera de Oviedo (Agrippina & Le nozze di Figaro), Budapest State Opera (Fairy Queen), Polish National Opera (La clemenza di Tito), Deutsche Oper am Rhein & Teatro Comunale di Sassari (Carmen), NorrlandsOperan (Le nozze di Figaro), Warsaw Chamber Opera (Pygmalion) e la Nordic Opera (L’incoronazione di Poppea & Cavalli’s Gli amore d’Apollo e di Dafne), lavorando con importanti registi quali: Claus Guth, Mariame Clément, Ivo van Hove, David Bösch and Guy Joosten. Benjamin Bayl diretto diverse orchestre, tra le quali: Mahler Chamber Orchestra (al Musikfest Berlin presso la Philharmonie di Berlino e al Ruhrtrienniale Festival), Hong Kong Philharmonic Orchestra, Malaysian Philharmonic Orchestra, Royal Philharmonic Orchestra, Orquesta Sinfónica del Principado de Asturias, Taipei Symphony Orchestra, Bochumer Symphoniker, Britten Sinfonia, Netherlands Youth Orchestra, Orchestra Haydn di Bolzano, e l’Orchestra Filarmonica di Torino, così come di altre numerose orchestre in Scandinavia, dirigendo un vasto repertorio che va dai classici viennesi al repertorio storicamente informato Barocco e Romantico, così come nuove commissioni. È spesso invitato a dirigere i grandi oratori di Bach, Handel, Mozart e Haydn.

Recentemente ha diretto: Don Giovanni alla Den Norske Opera a Oslo; La finta semplice Armide di Lully con la Warsaw Chamber Opera; La Clemenza di Tito alla Polish National Opera a Varsavia; Requiem di Mozart con al Warsaw Chamber Orchestra; Messiah di Händel per la Edinburgh Royal Society. Ha inoltre diretto concerti con l'Orchestra Sinfonica G.Rossini, la  Stavanger Symphony Orchestra, i Bremer Philharmoniker, l'Orchestra i Pomeriggi Musicali, la Croatian Baroque Orchestra, un tour in Cina con The Hanover Band, un tour in Europe con B’Rock e Vocalconsort Berlin.

Prossimamente sarà impegnato con: Partenope di Händel alla San Diego Opera; Alceste di Händel con la Budapest Danubia Symphony orchestra; Die Zauberflöte per Opera Zuid; concerti con la Malaysian Philharmonic & Hong Kong Philharmonic Orchestras, Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra of the Australian National Academy of Music (ANAM) presso il Melbourne Festival, Slovakian National Philarmonic orchestra, Collegium Vocale Gent, Bochum Symphoniker e Warsaw Philharmonic.

 

Luglio 2018

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206